Suggerimenti utili per superare gli esami di matematica – Matematica

Consigli utili per superare gli esami di matematica
(in particolare test standardizzati come SSAT, PSAT, SAT ecc.)

  • Dorme abbastanza la notte prima del test.
  • Mangia bene prima del test (sia proteine ​​che carboidrati).
  • Prendi il tuo ID, tre delle quattro penne, l’orologio (e, se consentito, un calcolatore con batterie appena inserite).
  • Sono arrivato al sito di test un po ‘prima.

Se ti senti ansioso, sii energico per qualche istante per aumentare leggermente la frequenza cardiaca (questo eliminerà il nervosismo dell’adrenalina).

PER PROVE DI CARTA E MATITA

Di solito c’è una percentuale di risposte false che vengono sottratte dal punteggio totale. Pertanto, devi essere molto saggio nell’indovinare. La tua strategia è di massimizzare il tuo punteggio nel tempo stabilito senza multe.

Ogni sezione ti dirà quanti minuti hai per questa sezione.

  • Prendi nota del momento in cui inizia e calcola l’ora in cui è necessario completare questa sezione. Ad esempio, se inizi una sezione alle 8:37 e hai 25 minuti, l’orologio inizierà alle 9:02.
  • Ora sottrarre 3 minuti di questo tempo. Prendi nota di questo momento per sapere quando smettere di lavorare e iniziare a compilare il foglio di risposta o la griglia. Nel nostro esempio, sarebbe 8:59.

Mentre affronti i problemi:

  • Lavora sul libro dei test. Se necessario, utilizzare lo spazio disponibile disponibile per il calcolo.
  • Cerchia la tua opzione di risposta
  • Accanto al numero del problema, scrivi anche la lettera dell’opzione di risposta.

Inserirai le risposte negli ultimi tre minuti nei campi vuoti o nella griglia. Quindi non mettere nulla sul foglio delle risposte perché stai lavorando su problemi.

Risolvi i problemi in tre ondate:

Prima ondata:

  • Fai quello che fai e puoi farlo velocemente.
  • Evidenzia qualsiasi problema che pensi di conoscere, ma ci vorrà più tempo.
  • Cerchia qualsiasi problema che non puoi sapere. Se non si tratta di un problema a scelta multipla, indovina. Non c’è penalità per indovinare questi tipi di risposte brevi.

Seconda ondata:

  • Torna ai problemi che hai evidenziato. Sono abbastanza sicuri che tu possa scoprirlo, ma hanno bisogno di più tempo. Tipici di questo livello di problemi sono quelli in cui dovresti provare tutti i tipi di risposte per sbarazzarti di quelli sbagliati.

Terza onda

  • Passa il tempo rimanente (senza i tuoi ultimi tre minuti) a risolvere i problemi. Finora, ha massimizzato i suoi punti dati i limiti di tempo. Se è possibile eliminare almeno una risposta come falsa nei problemi a scelta multipla, si consiglia di farlo. Se non è possibile disattivare almeno una delle opzioni, è meglio non indovinare. Se non ci sono penalità per le risposte sbagliate, allora indovina.

Se hai speso tutto il tuo tempo negli ultimi tre minuti, smetti di lavorare. Usa gli ultimi tre minuti per completare il foglio delle risposte e rivederlo almeno una volta per assicurarti di aver selezionato la risposta corretta per ogni problema. È possibile che tu possa controllarli tutti due volte.

Il PSAT e il SAT di solito hanno le domande sull’ordine della loro difficoltà. Se hai 30 domande, puoi essere certo che al numero 18 troverai solo alcuni problemi che puoi risolvere in modo rapido e semplice. Ricorda, quando passi attraverso i problemi. Se ci sono 30 domande e trovi che il numero 27 è un “supplemento”, potresti saltare a conclusioni e / o non capire veramente quale sia il problema. Stai molto attento con le risposte “ovvie”, che riguardano più della metà della sezione. Sarebbe meglio contrassegnarlo con una stella e tornare lì.

Metti giù la matita e rilassati nella sezione successiva. Hai fatto del tuo meglio.

Prova queste tecniche nel prossimo gruppo di problemi.

PER PROVE A BASE DI COMPUTER

Per i test eseguiti su un computer, è necessario scoprire se è possibile evitare i problemi e quindi tornare a loro.

Se tu Non puoi tornare ai problemi di saltoDi solito non c’è penalità per indovinare. (Chiedi penalità per le risposte sbagliate). Basta risolvere qualsiasi problema il più rapidamente possibile, facendo attenzione a non spendere più di 3 minuti per un singolo problema. Invece di passare un sacco di tempo con un problema, è meglio indovinarlo e continuare, quindi puoi almeno provare tutti i problemi.

Se tu può saltare e tornare indietro, chiedi penalità per le risposte sbagliate. Quindi numerare un foglio di carta 1, 2, 3, …, 25 o ci sono molti problemi in questa sezione. Per registrare le registrazioni devi tornare. Mentre avanzi, inserisci le opzioni di risposta per i problemi, quindi non devi perdere tempo per registrare le risposte.

Ogni sezione ti dirà quanti minuti hai per questa sezione. Prendi nota del momento in cui inizia e calcola l’ora in cui è necessario completare questa sezione. Annota questa volta in modo da sapere quando fermarti. Ad esempio, se hai 30 minuti e inizi alle 10:07, devi fermarti alle 10:37. Ora prendi la metà del tempo concesso e calcolalo dall’ora di inizio. Nel nostro esempio, la metà di 30 minuti è di 15 minuti. Quindi scrivi 10:07 +0: 15 = 10:22. Lo chiamiamo part-time. A questo punto, vuoi analizzare almeno la maggior parte dei problemi.

Per ogni problema, decidi se sai come lavorare e puoi farlo rapidamente. Se è così, fallo e scrivi la tua risposta. Se pensi di poterlo fare, ma ci vorrà del tempo, segna il tuo numero nella tua lista. Vuoi tornare a questo.

Se trovi un problema di cui non hai idea, circondi il tuo numero nell’elenco e continua. Passa attraverso i problemi, lavora e segna i mezzi e impossibile. Prova a leggere almeno ogni problema, metà del tempo.

Se non hai notato tutti i problemi alla fine del primo tempo, continua come al solito, fai quelli facili e segna quelli più difficili. Se hai visto tutti i problemi, ricomincia e lavora sulla stella con difficoltà media. Quando hai fatto tutto questo e hai tempo, prova cerchi che sono impossibili. Se c’è una penalità per le risposte errate, non dovresti avvisarle a meno che tu non possa disattivare almeno una delle opzioni. Se puoi scartare almeno un’opzione, puoi supporre. Se non ci sono penalità per le risposte sbagliate, allora indovina.


Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.